Torna Berlusconi, ma spariscono le primarie del Pdl?

In questo post si parla di: , , , , ,

Ecco gli scenari (tratti da questa intervista ad Alessandra Ghisleri, CEO di Euromedia Research, che ha condotto la ricerca) che hanno spinto Berlusconi a riscendere in campo. Per l’ennesima volta.

  • Il Pdl con Alfano leader del partito e Berlusconi fuori dalla politica si attesta, in totale, su un 8-12 per cento
  • Il Pdl Alfano candidato premier e Berlusconi presidente del partito oscilla tra il 17 e il 21 per cento
  • Il Pdl con un ticket Berlusconi-Alfano per un progetto che richiami le origini di Forza Italia arriva a più del 28%

Alfano intervistato dal Corriere ha così risposto

Berlusconi non ha ufficializzato la candidatura, ma noi glielo stiamo chiedendo e sono certo che lo farà. Ancor oggi é il più forte candidato del Pdl

Citando un vecchio intervento di Angelino Alfano, sembra che tutto fosse già deciso:

“Nel 2013 Silvio Berlusconi sarà di nuovo il candidato premier. La coalizione vive della sua leadership ed è stato proprio Berlusconi l’uomo in grado di garantire l’unità, la coesione, la governabilità. Il PDL non ha bisogno di fare una consultazione popolare per sapere che Berlusconi è il leader

Le primarie del Pdl – che dovevano essere fatte – ringraziano.

Lascia un commento

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

BecaBlog © 2013 All Rights Reserved

Designed by WPSHOWER

Powered by WordPress