Lascia o raddoppia

In questo post si parla di: , , , , , , , , ,

Scusate, ma se un dipendente pubblico non può svolgere un doppio lavoro, perchè i nostri parlamentari, in alcuni casi, ne svolgono anche più di due?

Cioè, se un senatore o un deputato ricopre anche una carica di assessore, sindaco o netturbino non è da considerarsi come doppio lavoro? E se poi questo senatore ricopre anche un ruolo nell’amministrazione della propria ditta, non è da considerarsi anche questo come un lavoro aggiuntivo?

Da repubblica.it, articolo del Gennaio 2010

Vita facile per i doppiopoltronisti di Montecitorio. Sono dodici, deputati e amministratori di grandi comuni e province. Da ieri e fine al termine della legislatura potranno continuare a dividersi serenamente tra incarico di sindaco o presidente negli enti locali e il mandato parlamentare. La giunta per le elezioni della Camera ha dichiarato a maggioranza (8 voti contro 3) compatibili i 9 onorevoli-amministratori targati Pdl e i 3 leghisti.

Lascia un commento

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

BecaBlog © 2013 All Rights Reserved

Designed by WPSHOWER

Powered by WordPress